December 13, 2019

“Rete di polizia nello stato americano della Georgia colpita da ransomware”

La polizia nello stato americano della Georgia non ha più accesso a numerosi servizi IT a causa del ransomware. Da venerdì, i dipendenti devono lavorare insieme tramite i loro telefoni o la radio, riferisce ZDNet martedì.

Il servizio di pattugliamento autostradale, la polizia della città di Atlanta e il dipartimento che esegue ispezioni di sicurezza sui veicoli stanno riscontrando problemi a causa del ransomware.

I computer portatili con cui gli agenti hanno normalmente accesso alla rete di polizia non funzionano più. La rete sottostante è stata interessata e rapidamente rimossa offline quando un agente ha ricevuto uno strano messaggio su uno dei laptop.

Non è chiaro quale sia l’entità dei problemi o quando i sistemi torneranno online. Gli agenti possono semplicemente fare il loro lavoro al telefono e alla radio.

Più sistemi governativi statunitensi interessati
Negli ultimi mesi, numerosi sistemi governativi negli Stati Uniti sono stati colpiti dal ransomware. Diversi comuni non sono stati in grado di svolgere correttamente il proprio lavoro per settimane a causa di ransomware.

Quando un computer o una rete sono interessati dal ransomware, i file sono crittografati e inaccessibili. Di solito il riscatto deve essere pagato per recuperare i file.

Il mese scorso, una città della Florida ha deciso di pagare i criminali dietro il ransomware per recuperare file. Riviera Beach ha pagato un importo di 600.000 dollari (circa 532.000 euro) in bitcoin.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *